Non solo sci

Tante le proposte anche per chi non scia; per chi vuole rimanere nel Piccolo Tibet, consigliamo una romantica passeggiata a cavallo alla scoperta dei luoghi più suggestivi di Livigno, oppure per i buongustai una visita con degustazione alla Latteria di Livigno, tecnologicamente all’avanguardia e attenta al rispetto delle tradizioni alimentari tipiche della vallata.
In località Trepalle, a poche centinaia di metri dal Villaggio, l’opportunità di un giro in motoslitta lungo una bellissima pista panoramica oppure per chi vuole migliorare sicurezza e prestazioni al volante in condizioni climatiche avverse, può frequentare l’Ice Driving School nata da un’idea di Oliviero Bormolini, dalla sua esperienza di pilota e rallista, la scuola propone, da dicembre a marzo, corsi di guida sicura, sportiva e agonistica su neve e ghiaccio.

A una ventina di minuti da Livigno in località Arnoga, a metà strada tra Bormio e Livigno, adiacente all’Hotel Ristorante Li Arnoga il centro Italiano Sledgedog Husky Village punta a far provare “senza fatica” la vera natura di questo sport, slitte trainate da cani Husky lungo decine di chilometri di piste pianeggianti in paesaggi montani da rara bellezza.
Da non perdere una visita in uno dei tre centri termali di Bormio; distante una mezzora da Livigno, Bormio Terme è nel centro della “Magnifica Terra”, con piscine termali, saune e bagno turco, solarium e trattamenti estetici per momenti di vero relax e divertimento.

A poca distanza in zona panoramica, i Bagni vecchi, un tuffo nella storia, un viaggio a ritroso nel tempo al pari dei vecchi viandanti che risalivano l’antica strada verso lo Stelvio che costeggia la struttura.
Due ampie vasche contigue realizzate in una grotta già in uso in epoca pre-romana, dove scaturisce una delle nove sorgenti d'acqua termale particolarmente ricca di sulfobatteri naturali (fanghi).
A pochi centinaia di metri, i Bagni di Bormio Spa e Resort, che offre 60 fra piscine, saune, grotte, idromassaggi e cascate.

Con partenza da Tirano, circa un' ora da Livigno, il Trenino rosso del Bernina; Patrimonio mondiale UNESCO desta lo stupore dei turisti di tutto il mondo. I viadotti, le montagne, i laghi e i giardini dei ghiacciai possono essere osservati da vicino da carrozze panoramiche  moderne e confortevoli, che consentono una vista a 360° su tutto lo splendido panorama. Pochi chilometri dopo la stazione di Tirano, si raggiunge il viadotto elicoidale di Brusio; dopo Poschiavo, si raggiunge l'Alp Grüm (2091 m), salendo poi verso il valico del Bernina. Una volta superato il Passo, la vista si apre sul ghiacciao del Morteratsch e sul gruppo del Bernina, con i loro 4'000 metri di altezza sul livello del mare. Uno spettacolare viaggio in treno, un'avventura magica tra montagne stupende con caratteristiche uniche: si tratta della trasversale alpina piu' alta d'Europa, una ferrovia ad aderenza naturale piu' ripida al mondo.                                                                                                           

Infine per “chi vuole volare alto” proponiamo Eliwork, società leader del lavoro aereo in tutto il settore alpino. Valendosi del suoi servizi si può vivere l’emozione di momenti unici, librandosi leggeri tra le cime, ghiacciai e pendii innevati. Con punto di partenza Bormio 200, sono possibili voli turistici in qualsiasi stagione delll’anno.

RIchiedi preventivo
Booking online
Booking online
< >

Offerte e Last Minute

Vincitori dei Premi Travellers' Choice 2017

N. 1 di Piccoli Hotel...

Regala un piccolo sogno...

Vuoi sorprendere? regala un...

Dolce arrivo

Vuoi lasciare a bocca...

Un Matrimonio d'Autore

Mi vuoi sposare? Si! Ma al...

VillageTV

Curiosità, opportunità, ...

Consulta tutte le offerte
impianti livigno